0 prodotti nel carrello

Come nasce il progetto

Cambia la ricerca

Con la riforma recente dell'Università il reclutamento di ricercatori e docenti incrocia criteri di valutazione attualizzati rispetto ai sistemi universitari più evoluti, in cui grande importanza hanno le pubblicazioni scientifiche riconosciute dalla comunità internazionale degli studiosi. Anche per gli Atenei si avvia un sistema premiale per la distribuzione delle risorse pubbliche legato al prestigio delle ricerche promosse.


Cambia l'editoria universitaria

L'editoria è l'alter ego della ricerca, il canale di condivisione dei risultati della ricerca stessa. Le pubblicazioni entrano ora irrevocabilmente a far parte del sistema di valutazione, ma solo se rispettano strettamente i criteri ANVUR.


Nasce VALUE

VALUE risponde alle esigenze attuali di ricercatori e docenti universitari di ottenere risultati scientifici di riguardo e mantenere la dovuta continuità nella produzione scientifica rispettando in pieno le nuove normative ANVUR, pur facendo i conti con risorse sempre più contenute.

VALUE consente così di far salire il numero, la qualità e la visibilità internazionale delle pubblicazioni scientifiche a costi più che dimezzati rispetto alle case editrici tradizionali.

VALUE persegue anche un altro ambizioso scopo: quello di massimizzare i risultati della ricerca e avviare finalmente un processo sinergico tra Atenei italiani e industria editoriale che garantisca all'Università italiana un ranking elevato su scala internazionale.

VALUE è prima di ogni altra cosa, quindi, una comunità di ricercatori, grazie ai comitati scientifici già avviati e alla possibilità di mettere in rete gruppi accademici di rilievo internazionale nei vari ambiti disciplinari.

VALUE è la prima rete di imprese editoriali in Italia e fa capo a Nuova Cultura, casa editrice impegnata da decenni al fianco dell’Università La Sapienza di Roma, con all’attivo un nutrito catalogo e diversi gruppi di ricercatori per ogni ambito scientifico.

VALUE ha sede a Roma ed è nata nell'ambito di FederCultura Confcooperative.

VALUE farà il suo debutto ufficiale al Salone del Libro di Torino 2012, dedicato quest'anno al tema “Vivere in rete: le mutazioni indotte dalle tecnologie digitali”.