0 prodotti nel carrello

scheda della collana

Collana di lingue, letterature e culture iberiche

Il concetto ispiratore della collana è la messa in questione del concetto di genere. Esso è divenuto ossessivo nel dibattito culturale recente, quale griglia obbligante a vantaggio del contenuto specifico e caratterizzante l'opera. Assumiamo come obiettivo della collana la definizione di "contenuto culturale", che costituisce oggetto di studio e di indagine. L'ambito privilegiato di osservazione è costituito dalle lingue, dalle letterature e dalle culture iberiche.

Responsabile Scientifico:
  • Giuseppe Grilli, Università di Roma Tre

Comitato Scientifico:
  • Fausta Antonucci, Università di Roma Tre
  • Amaia Arizaleta, Université Toulouse Le Mirail
  • María Soledad Arredondo, Universidad Complutense de Madrid
  • Alberto Blecua, Universitat Autònoma de Barcelona
  • Julia Butinyà, Uned Madrid
  • Rosa Cabré, Universitat de Barcelona
  • Antonella Cancellier, Universtità di Padova
  • Gloria Corpas Pastor, Universidad de Málaga
  • Mario García-Page, Uned Madrid
  • Monique Güell, Université de la Sorbonne Paris
  • Antonio Apolinário Lourenço, Universidade de Coimbra
  • Abraham Madroñal, (CSIC) Madrid
  • Norbert von Prellwitz, Sapienza Università di Roma
  • Ines Ravasini, Università di Bari
  • José M. Reyes Cano, Universitat de Barcelona
  • Graciela Ricci, Università di Macerata
  • Marcial Rubio, Università di Chieti-Pescara
  • Vicent Salvador, Universitat Jaume I Castelló
  • Oana-A. Sambriana Toma, Academia de Romania (Dir."HispaniaFenix")
  • Kazimierz Sabik, Università di Varsavia
  • Félix San Vicente, Università di Bologna
  • Maria Rosa Scaramuzza, Università di Milano
  • Guillermo Serés, Universitat Autònoma de Barcelona
  • Julia Sevilla, Universidad Complutense de Madrid
  • Mila Torres, Université de Rouen

Metodi e criteri di referaggio:

La collana adotta un sistema di valutazione dei testi basato sulla revisione paritaria e anonima (peer review). I criteri di valutazione adottati riguardano: l'originalità e la significatività del tema proposto; la coerenza teorica e la pertinenza dei riferimenti rispetto agli ambiti di ricerca propri della collana; l'assetto metodologico e il rigore scientifico degli strumenti utilizzati; la chiarezza dell'esposizione e la compiutezza d'analisi.