0 prodotti nel carrello

scheda della collana

Editorial Series of Education Science, Physical Activity and Sport Science

La collana Embodied Cognitive Science, partendo da una condivisione euristica multidisciplinare e multi prospettica di numerosi scienziati del pianeta, nutre i suoi interessi nel campo delle Neuroscienze Cognitive, della Filosofia, della Pedagogia, della Psicologia, della Biologia e delle Scienze Motorie e Sportive a carattere educativo. Faro illuminante ed illuminato di questo ambito culturale e scientifico è il corpo nel suo ruolo necessario ed indissolubile che ricopre nei processi di insegnamento/apprendimento. In tal senso, abbandonando definitivamente la dicotomia mente-corpo, “I fautori della cognizione incarnata hanno come loro punto di partenza teorico non una mente che lavora su problemi astratti, ma un corpo che richiede una mente per farlo funzionare”.¹ 

È su questo paradigma che la collana innesta le sue ricerche, offrendo interessanti spunti per la pubblicazione di contributi altamente scientifici a carattere teorico-argomentativo e/o sperimentale, nel rispetto di una rigorosa revisione paritaria ed anonima da parte di un qualificato Comitato Scientifico a carattere internazionale. 

¹ Wilson M, (2002), Six views of Embodied Cognition. Psychonomic Bulletin & Review 2002, 9 (4), p. 625

Responsabile Scientifico:
  • Filippo Gomez PalomaUniversità degli Studi di Salerno

Comitato Scientifico:
  • Anna Maria Borghi, Università di Bologna 
  • Attilio CarraroUniversità di Padova
  • Fausto CaruanaUniversità degli Studi di Parma 
  • Marc CloesUniversité de Liège (Belgio)
  • Chiara D’AlessioUniversità degli Studi di Salerno
  • Martin FisherUniversity of Potsdam (Germania)
  • Dario IanesLibera Università di Bolzano
  • Maria Luisa Iavarone, Università degli Studi di Napoli “Parthenope”
  • Vladimir MedvedUniversity of Zagreb (Croazia) 
  • Pierre Pagè, University of Laval (Canada)
  • Gaetano RaiolaUniversità degli Studi della Basilicata
  • Agnes TothUniversity of West Hungary (Ungheria)

Metodi e criteri di referaggio:

La collana adotta un sistema di valutazione dei testi basato sulla revisione paritaria e anonima (peer-review).