0 prodotti nel carrello

Nuova collana VALUE nel settore Architettura diretta da Maria Isabella Amirante

Postato da Agnese Salerno - il 20 Settembre 2012 - nella categoria Università e Ricerca

 

Grazie alla collaborazione tra VALUE e il gruppo scientifico ICAR 12 della Seconda Università di Napoli nasce la Collana Progettazione tecnologica dell'Architettura e dell'Ambiente, diretta da Maria Isabella Amirante, ordinario di Progettazione di Tecnologia dell'Architettura.

Il primo volume edito è Vitigni del Sud tra Storia e Architettura di Francesca Muzzillo e Fosca Tortorelli, che sarà presentato il 22 settembre presso la Biennale di Venezia.

 

La relazione tra l’architettura e l’ambiente è l'elemento chiave degli studi, che hanno l'obiettivo di sviluppare soluzioni progettuali in grado di incentivare la qualità del sistema-paesaggio.

La collana include ricerche e studi che coniugano le variabili dell'innovazione nei campi della progettazione tecnologica dell’architettura, dell’ambiente e del design, affrontando il progetto tecnologico in un’ottica multiscalare (scala edilizia, urbana e del paesaggio antropizzato), privilegiando come nucleo della ricerca la continuità tra territorio, città ed edificio.

Altro ambizioso obiettivo delle ricerche è sviluppare metodi per la definizione di nuove strategie nel campo delle tecnologie energeticamente attente, prospettando strumenti di supporto alle decisioni finalizzate alla trasformazione, al recupero e alla manutenzione del patrimonio naturale.

Le aree di interesse riguardano i metodi e gli strumenti finalizzati al governo delle fasi del processo edilizio (progettazione/riqualificazione, attuazione, gestione/manutenzione) in uno scenario di innovazione capace di assicurare la sostenibilità sociale, economica ed ambientale.

 

La collana PROGETTAZIONE TECNOLOGICA DELL'ARCHITETTURA E DELL'AMBIENTE afferisce ai Settori Scientifico-disciplinari ICAR 10-11-12-13 dell'ordinamento universitario italiano e si propone di garantire alla ricerche visibilità nel panorama scientifico mondiale, assecondando la direzione intrapresa dal sistema universitario italiano con le nuove disposizioni in tema di qualità della ricerca.

Del comitato scientifico fanno parte studiosi provenienti da tutto il mondo scelti per la riconosciuta qualità scientifica ed accademica, a partire da Maria Rita Pinto della Federico II di Napoli che ne è il vicedirettore. Gli altri componenti, ai quali si stanno aggiungengo nuove adesioni, sono:

Corrado Baldi, Politecnico di Milano

Xavier Casanovas, Universitat Politècnica de Catalunya

Gabriella Caterina, Università Federico II, Napoli

Margherita Chang, Università di Udine

Romano Del Nord, Università di Firenze

Rossella Franchino, Seconda Università di Napoli

Marina Fumo, Università Federico II, Napoli

Luigi Fusco Girard, Università Federico II, Napoli

Virginia Gangemi, Università Federico II, Napoli

Giorgio Garau, Università di Padova

Desmond Hui, Chinese University of Hong Kong

Fujita Kaori, University of Tokyo

Francesca Muzzillo, Seconda Università di Napoli

Julio Cesar Perez Hernandes, University of Cuba

Luis Pinto de Faria, University Fernando Pessoa, Porto

Maria Rita Pinto, Università Federico II Napoli

Sergio Rinaldi, Seconda Università di Napoli

Antonella Violano, Seconda Università di Napoli

Maria Voyatzaki, Aristotle University of Thessaloniki

Torna all'elenco Articoli